Ieri, oggi, domani.

jueves, enero 08, 2009

el tiempo se acerca y hoy precisamente recordé esto, hace años escrito. Sólo quiero dejarlo acá como recuerdo de lo vivido. Que no se me olviden las razones y los motivos de mis decisiones, por que en ellos está la vida que tengo.


--

Sta per fatto che sto ancora imparando dal mio camino nella vita.
Hai raggione ripettendomi le cose per i miei 25 anni, si cresce, fa male, ma mi sempra tutto ora, come la pianta che non e' ancora sbocciata (usata anche' dal Pablo Neruda nel suo soneto usato nel film di Patch Adams), ma soltanto ora mi sono chiesto che pure la pianta si sente il dolore quando con tanta fatica sta provando uscire dalla oscurita' della terra per arrivare alla superficie e' far vedere tutta la sua bellezza agli occhi del Sole.

Sto ancora provando a cominciare a rispetare le sue regole per la sopravivenza.

Per questo motivo, tante volte e importante dare alla gente piu di quanto si aspetta e fallo con imenso amore.
Forse tocca a noi a non credere a tutto quello che sentiamo, ma e' meglio trattienere ció che ci colpisce e dormire sopra? Non lo so ...

L'amore ...
Quante volte si e' messo tra le gambe di tutti?

Ho imparato che quando si dice "Ti amo", meglio pensare prima, ma anche se ci tocca dire "Scusami", e sempre importante guardare la persona negli occhi. Amare significa perdonare ma non con il ripetere sempre gli stessi sbagli. Le persone non possono sempre perdonare. C'e' un limite in tutto.
Questo perche' amando profondamente e con passione potrai soffrirne, ma è l'unico modo per vivere pienamente la vita e riccoradando sempre che il grande amore e le grandi conquiste comportano dei rischi. Qua si che serve il corraggio e non la codardia.
Con tutti i litigi con te mi sono sbagliato, al posto di parlare del presente, rinvangevo ( piccolo aiuto dal mio Garzanti ) con orgoglio il passato.
Vero. Ci sono stati dei disaccordi, dove ho dovuto colpire leggermente e non coinvolgere nessuno. Maledetto il mio orgoglio fu ...
Non e' giusto giudicare nessuno pen non essere giudicati ... ma mi ferisce parlare di giustizia quando e dove ci sono pocchi occhi che la possono vedere.

In gioco tutto. La vita stessa. Consiglio da chi ha gia' falito una volta? Rispetto di se stessi. Rispetto degli altri. Responsabilita di tutte le mie azioni. A te non serve, per tanti altri si, faro' il mio meglio a trasmetterlo perche' quando mi sono accorto di aver commesso un errore non ho fatto un passo indietro per ridimensionare. Maledetto il mio orgoglio fu ...

Sto provando ora ad aprire le mie braccia ai cambiamenti senza dimenticare i miei nuovi valori gia' conquistati con te nel mio camino.

Sono stato sconfitto, quindi non devo mai dimenticare la lezione ma c'e' una cosa ancora piu' importante che ormai quando rispondo al telefono meglio, per non dire DEVO, sorridere dal profondo del mio cuore perche' chi chiama lo capirà dalla mia voce.

In fine, ho imparato che non ottenere quello che desidero è talvolta una grande fortuna. Perche' mi hai insegnato avvicinare all'amore, ed viverlo con l'abbandono ma tengo sempre presente che la migliore relazione è quella in cui l'amore che ho presso/datto e' stata e sara' sempre piu grande di quello che do/ricevo.

A Emmanouil. Infinite Grazie.

1 nostalgia(s) fueron abandonadas:

Anónimo dijo...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

 
Entre la nostalgia y la melancolía - by Templates para novo blogger